logo IMA-01

Progettazione annuale

Mettiamoci in viaggio

“Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi”.
Marcel Proust

Cosa ci racconta la parola VIAGGIO? Quali desideri ci smuove, ci regala? Queste sono le domande che abbiamo iniziato a porci durante le prime settimane di scuola dopo esserci ritrovati insieme.
Tante sono le idee, i desideri emersi, dai più concreti ai più astratti e fantasiosi.

Durante questo anno vogliamo metterci in viaggio seguendo i desideri dei bambini, viaggiando insieme alla loro curiosità, intuizione, sperimentando la capacità di stupirsi di fronte alle più piccole cose, di provare e di sbagliare e di riprovare di nuovo.

Le Indicazioni Nazionali per la scuola dell’infanzia, assumono come

FINALITA’ GENERALE della Scuola

“Lo sviluppo armonico e integrale della persona all’interno dei principi della Costituzione italiana e della tradizione culturale europea “.

 La Progettazione annuale intende seguire

le FINALITA’ SPECIFICHE

che caratterizzano il ruolo della Scuola dell’infanzia lungo questo processo formativo:

  • accompagnare e sostenere il bambino nel processo di costruzione e consolidamento della propria identità…conoscersi, accettarsi in una società globalizzata e multiculturale
  • far conquistare l’autonomia, esprimere liberamente il proprio pensiero, assumere gradualmente le proprie responsabilità
  • sviluppare le competenze, utilizzare le proprie risorse per affrontare con successo i compiti e i problemi che la vita quotidiana propone
  • educare alla cittadinanza, realizzarsi anche mediante l’esercizio della cittadinanza attiva.

Passo dopo passo…. Si potranno compiere viaggi lunghi o brevi, lontani o vicini con il naso in su a vedere il tempo che fa, con il naso in giù per scoprire cosa succede in una zolla di terra oppure a mezza via a osservare un albero che, senza muoversi, si trasforma in un viaggio lungo quattro stagioni. Il percorso durerà per tutto l’anno poiché le conoscenze hanno bisogno di consolidamento, le esperienze necessitano riferimento, confronto, riflessione.

Ogni buon viaggio richiede cura e preparazione pertanto una valigia sarà il simbolo del nostro partire e ritornare.

Non c’è una vera e propria destinazione, ma partendo dai desideri dei bambini, dalla nostra scuola, da quello che la circonda arriveremo a compiere un viaggio che ci lascerà a bocca aperta.