logo IMA-01

Altea Mereu vince il premio “David Sassoli”

Nel corso del Festival Nazionale dell’Economia Civile che si è tenuto a Firenze dal 16 al 18 settembre 2022, la nostra studentessa di 5^ AFM, Altea Mereu, ha vinto il premio Sassoli per la categoria studenti delle superiori e universitari.

E’ la nostra sfida quella di un mondo nuovo che rispetta le persone, e crede in una nuova economia, basata non solo sul profitto di pochi, ma sul benessere di tutti.” David Sassoli

Da questa considerazione parte la riflessione di Altea che si è domandata “Perché al posto di sfruttare bambini e sottopagare il loro lavoro non possiamo creare una partnership così che tutti possano “guadagnarci”?

La soluzione che lei propone vede i giovani coinvolti in prima persona. Loro compito è quello di informarsi per prendere consapevolezza, sia di ciò che accade in altri paesi del mondo, sia del fatto che tutto è connesso e, con le nostre scelte, possiamo compromettere il benessere e lo sviluppo di altri popoli.

Siamo molto orgogliosi e onorati di questo risultato che, ancora una volta ci conferma che il percorso didattico da noi proposto permette ai ragazzi di crescere come cittadini attivi, responsabili e consapevoli.

Ciascun ragazzo ha bisogno di stimoli differenti per poter dare il meglio di sé, questo vale sia per i ragazzi più fragili, che per le eccellenze. Nostro compito è permettere a ciascuno di poter dare il meglio di sé stesso dando il giusto spazio a ciascuno dando sempre nuovi stimoli e proponendo nuove opportunità.

Ringrazio la famiglia Sassoli e gli organizzatori del festival per l’opportunità. Questa esperienza è stata incredibile, piena di emozioni e incontri. Non avrei mai pensato di riuscire a vincere un premio così importate, anzi proprio non ci credevo. Sono felice che ci sia qualcuno che dà importanza alla voce di noi giovani”.

Il premio è stato conferito a Palazzo Vecchio da parte della figlia di David Sassoli, Livia Sassoli, da Roberta Vincini, presidente del Comitato Nazionale AGESCI e da Niccolò Gori Sassoli, responsabile relazioni con i media AsviS.

La giuria valutatrice era composta da un membro della famiglia Sassoli, dal Direttore Scientifico del Festival, Prof Leonardo Becchetti, da un membro della Scuola di Economia Civile, da un membro di NeXT, da un membro di CONFCooperative e da un membro di Federcasse. L’elaborato è stato valutato rispetto a tre criteri: coerenza con la traccia, originalità dell’approccio, forma.

Ti potrebbe interessare…