logo IMA-01

A scuola in sicurezza

La Scuola ha ridefinito il Protocollo di Prevenzione e contenimento del virus a seguito degli aggiornamenti legislativi.

1) I GENITORI

degli alunni che hanno necessità di interagire con la scuola possono accedere da Via Caldone 18 alla portineria con la mascherina, nei casi previsti dalla legge, e dopo aver igienizzato le mani; non potranno accedere a qualsiasi locale scolastico (ad es: segreteria, direzione, aule ecc.) se non previo appuntamento telefonico con la segreteria.

2) GESTIONE ENTRATA E USCITA

L’accesso all’Istituto è previsto con le seguenti modalità di ingresso:

  • Alunni Scuola dell’Infanzia, Primaria classi 1^ e 2^ – ingresso dalle ore 7.30 da Via Marsala con contrassegno. Per i bambini della Scuola dell’Infanzia un SOLO genitore potrà accompagnare il bambino al primo piano. I bambini della Primaria entreranno dal cortile e si recheranno in palestrina, SENZA essere accompagnati dai Genitori all’interno della Scuola.
  • Alunni Primaria classi 3^ – 4^ – 5^ – ingresso dalle ore 7.30 da uno qualsiasi degli ingressi (ad eccezione di Via Marsala) e si recheranno in palestrina in attesa del Docente.
  • Alunni Secondaria di 1°grado – ingresso dalle ore 7.30 alle 7.55 da uno qualsiasi degli ingressi (ad eccezione di Via Marsala) – luogo assistito in attesa del docente: zone definite con cartelli per classe nel cortile grande interno
  • Alunni Secondaria di 2°grado – ingresso dalle ore 7.30 alle 8.05 da uno qualsiasi degli ingressi (ad eccezione di Via Marsala) – luogo assistito in attesa del docente: corridoio davanti alla Sala Colonne, divisi per classi.

3) MENSA

I bambini accederanno alla mensa dopo aver igienizzato le mani.
Sono previsti due turni per la primaria e un turno unico per la scuola secondaria di 1° grado .

In particolare si prevedono le seguenti modalità di fruizione della mensa:

  • 1° turno Scuola primaria Classi 1^ – 2^ –  3^
  • 2° turno Scuola primaria Classi 4 ^ e 5^
  • Turno unico Secondaria 1°grado

Durante l’utilizzo del locale mensa o degli spazi comuni sarà garantita la ventilazione naturale e la continua sanificazione dei locali.

4) DISTRIBUTORI BEVANDE

Sarà possibile accedere ai distributori di merendine e bevande sui differenti piani della scuola: Docenti al piano terra, Secondaria 1° grado al primo piano, Secondaria 2° grado al secondo piano. I distributori al piano terra saranno attivi dalle ore 7.30 alle 7.55 per permettere ai ragazzi di procurare la merenda.

Tutti gli spazi comuni e i distributori di bevande e snack saranno puliti giornalmente e sanificati periodicamente.

5) ATTIVITÀ FORMATIVA

L’attività formativa, salvo diverse indicazioni successive, sarà svolta ESCLUSIVAMENTE in presenza.

La DDI potrà essere attivata solo nei casi previsti dalla legge.

6) SANIFICAZIONE DEI LOCALI

La scuola aggiorna le modalità di pulizia giornaliera e la sanificazione periodica di tutti i locali comuni (servizi igienici, mensa, corridoi, sale riunioni, palestra, ecc..) e di tutte le aule sulla base delle prescrizioni legali.

Inoltre viene richiesta l’attività di auto sanificazione da parte dei docenti all’inizio della propria attività didattica in classe mediante l’igienizzazione della: cattedra, sedia, tastiera, mouse e di tutte le attrezzature che verranno impiegate nella attività didattica. I prodotti di igienizzazione, e il materiale necessario, saranno disponibili nelle aule.

In considerazione delle condizioni atmosfere sarà possibilmente garantita la ventilazione naturale dei locali con particolare riguardo alle aule, servizi sanitari.

7) PRECAUZIONI IGIENICHE PERSONALI

Verranno disposti in portineria, in postazioni importanti e in prossimità di accesso agli uffici i dispenser per l’igienizzazione delle mani, ma è auspicabile il lavare le mani con attenzione e cura. Sarebbe molto opportuno che ogni alunno avesse nello zaino un piccolo gel disinfettante o delle salviettine in modo da poterle usare con libertà senza dover raggiungere le postazioni dei dispenser se ne avesse necessità, anche per evitare continue distrazioni durante l’ora di lezione.

Per questo nei bagni verrà posta della cartellonistica sulla modalità di lavaggio accurato delle stesse, mentre nei punti passaggio, ad esempio punti di accesso alla scuola e corridoi, verranno posti cartelli che invitino al rispetto delle regole, il richiamo al distanziamento e all’utilizzo corretto della mascherina.

8) DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE

L’uso dei DPI è obbligatorio nei casi previsti della legge (cfr. Vademecum ministeriale)

Ogni alunno deve avere con sé, nel proprio zaino, una mascherina chirurgica/FFP2 .

9) SPOSTAMENTI INTERNI, RIUNIONI, EVENTI INTERNI E FORMAZIONE

Le riunioni collegiali verranno effettuate in presenza; solo quando ritenuto necessario si potrà offrire la doppia possibilità di fruizione delle stesse.

10) GESTIONE DI UNA PERSONA SINTOMATICA NELLA SCUOLA

Premesso che il genitore si sia accertato a casa del buon stato di salute del figlio, nel caso in cui a scuola il bambino/ragazzo sviluppi febbre superiore a 37,5 o presenti sintomi di infezione respiratoria quali la tosse, la persona che ha accertato il malessere deve comunicarlo immediatamente al proprio responsabile o al docente e isolare la persona sistemandola in un locale appositamente riservato che successivamente sarà sanificato.

La Scuola contatterà i genitori mentre lo studente potrà soggiornare il tempo necessario ad organizzare il trasporto in sicurezza. Arrivato al domicilio dovrà avvisare il suo medico curante e attivare scrupolosamente i protocolli previsti.

La scuola collaborerà con le Autorità sanitarie per la definizione degli eventuali “contatti stretti” della persona presente nella Scuola che sia stata riscontrata positiva al tampone COVID-19. Ciò al fine di permettere alle autorità di applicare le necessarie e opportune misure di quarantena. Nel periodo dell’indagine, la scuola potrà chiedere agli eventuali possibili contatti stretti di lasciare cautelativamente la struttura scolastica, secondo le indicazioni dell’Autorità sanitaria.

I locali in cui abbiano soggiornato persone affette o potenzialmente affette da COVID-19 saranno sanificati.

11) GESTIONE DI UNA PERSONA SINTOMATICA A CASA

Nel caso in cui un alunno manifesti sintomatologia quali malessere con febbre, sintomi gastrointestinali, difficoltà respiratorie al proprio domicilio, sarà cura del genitore:

  • tenere a casa da scuola il figlio
  • informare la scuola con una mail indirizzata a coordinatrice@imalecco.it attraverso cui viene informata la segreteria,
  • informare il Pediatra o il Medico di base il quale darà indicazioni sull’iter procedurale da seguire.

Raccolte le indicazioni del pediatra o del Medico di base:

  • se la causa non è COVID:
  1. si seguiranno le indicazioni e misure di cura in base all’evoluzione del quadro clinico
  2. il rientro a scuola è con la consueta richiesta di giustificazione tramite libretto/diario
  3. non è richiesta alcuna attestazione
  • se la causa è sospetto COVID:
  1. si informa la scuola tramite mail inviata a coordinatrice@imalecco.it
  2. si seguono le indicazioni del Pediatra o Medico di base
  3. in caso di tampone per Covid-19 con esito negativo, il rientro a scuola è subordinato al rilascio della apposita attestazione da parte del Pediatra o Medico curante, da inviare a coordinatrice@imalecco.it perché è richiesta dal MIUR la registrazione di tutti i casi
  4. si compila la richiesta di giustificazione tramite libretto/diario
  • in caso di diagnosi con positività al COVID
  1. si informa la scuola tramite mail inviata a coordinatrice@imalecco.it
  2. si segue l’iter avviato dall’ATS
  3. il referente COVID attiverà la procedura indicata dall’ATS
  4. il rientro a scuola è subordinato al rilascio della apposita attestazione da parte dell’ATS
  5. si compila la richiesta di giustificazione tramite libretto/diario